Emeroteca, Mare, Storia e cultura locale

Cimbas: organo d’informazione interna all’Istituto di ricerca delle fonti per la storia della civiltà marinara

cimbas_cLa pubblicazione di Cimbas, contrariamente alle pessimistiche previsioni del Comitato di Redazione, continua per via telematica e al nuovo indirizzo internet del periodico, http://www.cimbas.altervista.org, è possibile consultare l’ultimo numero, il 44 del mese di marzo 2013.

Per quanti di voi non conoscessero la testata, prevalentemente dedicata allo studio della storia delle attività marinare, riportiamo il contributo a cura della Redazione scritto come introduzione al primo numero del periodico, datato ottobre 1991:

“Questa rivista vede la luce per l’iniziativa di un gruppo di ricercatori che hanno trovato un comune interesse nella storia locale delle attività marinare.

Essa nasce principalmente dall’esigenza di ricomporre il quadro storico locale attraverso l’accesso più ampio possibile alle fonti originali, di qualunque forma espressiva, in grado di fornire informazioni sul passato delle popolazioni picene dedite ai lavori sul mare e per il mare.

È aperta ai contributi di quanti vogliono partecipare a questo progetto che è anche bisogno di riallacciare i legami con le generazioni che ci hanno preceduto su questo lembo di costa adriatica e che ci hanno lasciato un patrimonio di Civiltà quanto meno originale e pieno di suggestioni.

Si tratta quindi di un disegno ambizioso, che richiede più strumenti di competenza, per riscrivere la storia dei marinai e dei pescatori piceni, dalle origini appena sondabili ai recenti fasti oceanici, dei mestieri legati alla pesca, dei contenuti umani e sociali nei quali si è svolta la loro esistenza, del cammino faticoso dell’emancipazione, delle tragedie che hanno segnato i loro giorni, sino alle conquiste tecnologiche e geografiche di questo secolo.

Come sede di riferimento non poteva non essere scelta San Benedetto, assurta a centro peschereccio di valenza internazionale e luogo tra i più significativi per reperire ansia e volontà di riappropriazione storiografica di quelle vicende, con la sua disponibilità a questi approdi culturali, con la sua grande tradizione.

Il titolo conferito alla pubblicazione è tratto dalla dizione classica della nostra documentaristica dove spesso ricorre il termine “Cymbas” per designare piccole imbarcazioni da pesca e che diventerà più esplicito agli inizi del 1700 con la sua traduzione “Cymbas vulgo paranze” (cimbas comunemente dette paranze).

“Cymbas” fragile guscio che affronta il mare dell’informazione ma che, ci auguriamo, possa assolvere con dignità il suo ruolo, così come “le paranze” lo hanno fatto nel mestiere più duro dell’affrontare le onde.

cimbas_cavezz
Gabriele Cavezzi
Presidente di Cimbas

I primi studiosi ad aderire al Comitato di Redazione sono: Gabriele Cavezzi, attuale Presidente, Valter Laudadio, Ugo Marinangeli, oggi Direttore scientifico, Umberto Poliandri, Pietro Pompei, Lino Rosetti, Isa Tassi e Gino Troli.

Ben ventidue anni sono trascorsi e molti altri studiosi e ricercatori si sono avvicendati nel prestare il loro contributo alla ricerca che ha fin qui prodotto 44 fascicoli, 4 monografie e quasi 300 titoli analitici, consultabili dal nostro catalogo: www.bibliosip.it.

Annunci
Emeroteca

Emeroteca: ultimi arrivi

In biblioteca hai la possibilità di sfogliare i quotidiani e i periodici della nostra Emeroteca e di restare sempre aggiornato su fatti di attualità, politica, costume, arte. Di seguito ti segnaliamo gli ultimi numeri arrivati di alcune tra le numerose testate consultabili in sede.

Sfoglia il sommario del numero 7 di ottobre: il programma dell’AltraItalia  con gli interventi di Barbara Spinelli, Marco Travaglio, Mario Pianti e altri.

Questo nuovo numero vuole dunque essere la dimostrazione che dall’esperienza dei movimenti civici è facilmente articolabile un concreto programma di governo, capace di aggredire i mali storici del paese e di realizzare l’altyernativa radicale che tutti sentono necessaria ma troppi ritengono utopistica (da Ai lettori)

La rivista italiana di geopolitica Limes, numero 5/2011 focalizza invece la sua attenzione su Israele: vedi il sommario online 

Lo Stato ebraico è isolato ma i suoi nemici sono divisi La deriva nazionalreligiosa

Per chi vuole tenersi aggiornato su tutto quanto succede nel mondo dell’arte: gli artisti, gli eventi, le aste, le grandi mostre proponiamo Arte: mensile di arte, cultura, informazione che dedica il numero 459 di novembre a Maurizio Cattelan in occasione della sua prima retrospettiva al Guggenheim di New York.  

Nel lavoro di Cattelan, d’altronde, non è mai chiaro dove finisca il gioco della vita e dove cominci quello dell’arte (da Tutto Cattelan come non si era mai visto di Eduardo Cicelyn)

 

 

 

Il Mulino, bimestrale di cultura e di politica, rivolge con rigore e spirito critico la sua l’attenzione ai problemi della società italiana e del mondo. Sfoglia l’indice del numero 5/11

 

 

 Psicologia Contemporanea è una rivista bimestrale di divulgazione scientifica scritta interamente da psicologi e specialisti in scienze umane, italiani e stranieri. Il numero 228 di novembre/dicembre tratta la crisi di mezza età.

Chi va in pensione oggi ha davanti a sé un pezzo di vita più lungo in confronto alle generazioni precedenti. L’ingresso in questa nuova fase dell’esistenza è una svolta fondamentale, che richiede un progetto consapevole e un’attiva organizzazione (da La terza età di Rainer Doubrawa)

Ti segnaliamo inoltre il nuovo supplemento culturale del Corriere della Sera, uscito domenica 13 novembre: la Lettura  

Per conoscere gli altri periodici presenti in catalogo consulta il nostro Opac: www.bibliosip.it