Fondo Adolfo De Carolis

Il fondo, prevalentemente librario, consta di 261 volumi di e su Adolfo De Carolis, pittore, incisore, illustratore, xilografo e fotografo italiano la cui produzione artistica è davvero vasta.

De Carolis collabora con grandi letterati illustrando con disegni e xilografie opere di D’Annunzio e Pascoli con una maniera grafica inconfondibile.

Del fondo fanno parte:

  • una copia con firma autografa de La xilografia di Adolfo De Carolis (1924);
  • 24 volumi di D’Annunzio, tra cui La figlia di Iorio (1904), La fiaccola sotto il moggio (1905) e Notturno (1921) con xilografie originali di vari soggetti;
  • 24 volumi di Pascoli tra i quali, illustrati a disegno, spiccano il secondo volume delle Poesie, Primi poemetti (1904), e Poemi conviviali (1904) per i tipi Zanichelli;
  • 57 volumi illustrati della collana I Poeti greci tradotti da Ettore Romagnoli.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...