Bibliografie

Lesca 84.999 … seconda parte

Il 16 marzo 1244 durante l’assedio di Montségur, 200 Catari vengono arsi vivi, nel 1850 Nathaniel Hawthorne pubblica La Lettera scarlatta, in Italia con regio decreto legge 16 marzo 1942-XX n. 262 viene approvato il testo del nuovo Codice Civile italiano, gli americani nel 1968 fanno l’ennesimo massacro in Vietnam trucidando 450 persone fra vecchi, donne e bambini a My Lai, nel 1978 Aldo Moro viene rapito. Il 16 marzo dicevamo, nascono Bernardo Bertolucci, Madame de La Fayette e Sully Prudhomme.

Il 17 marzo una mostra su van Gogh fa sensazione nel 1901 a Parigi, a Londra nel 1885 viene presentato il rapporto su Joseph Merrick “The Elephant man”, in Nevada viene legalizzato il gioco d’azzardo nel 1931, e nascono Carlo Cassola, Penelope Lively e Giovanni Trapattoni.

Il 18 marzo del 37 d.C. Caligola viene proclamato imperatore, l’ultimo dei Templari Jacques de Molay muore sul rogo nel 1314, a Parigi nel 1662 compare il primo mezzo pubblico di trasporto, in Texas nel 1937 una scuola di New London salta in aria uccidendo 300 bambini. In questa data nascono Galeazzo Ciano, Friedrich Hebbel, lo storico dell’arte Carlo Ludovico Ragghianti e Walter Tobagi.

Il 19 marzo gli americani attaccano Pancho Villa nel 1916 e nel 1918 approvano l’ora legale estiva, nel 1831 viene fatta la rapina alla City Bank di New York e nascono Vamba, Guglielmo 12 Marchesi, Philip Roth e Irving Wallace.

Il 20 marzo nascono Ovidio, Gogol e Ibsen, nel 1760 il “Grande incendio” distrugge Boston, nel 1852 viene pubblicato La capanna dello zio Tom di Harriet Beecher Stowe, e Albert Einstein pubblica la teoria della relatività nel 1916.

Tenco
« Io sono uno
che sorride di rado,
questo è vero,
ma in giro ce ne sono già tanti
che ridono e sorridono sempre,
però poi non ti dicono mai
cosa pensano dentro »
Luigi Tenco

Il 21 marzo 1804 Napoleone promulga il Code civil des Français, nel 1963 chiude il penitenziario federale di Alcatraz e in anni diversi nascono Gianni Barbacetto, Jean Paul, Alda Merini e Luigi Tenco, uno dei più struggenti ed appassionati poeti in musica italiani.

430px-Gutenberg_bible_Old_Testament_Epistle_of_St_Jerome
La Bibbia di Gutenberg a 42 linee

Si pensa che il 22 marzo 1455 Johannes Gutemberg completò la stampa del primo libro, la Bibbia, i Fratelli Lumière proiettano il primo film nel 1895, a Montaldo di Cessapalombo (Macerata) nel 1944 avviene un eccidio nazista, nel 1963 i Beatles pubblicano il loro primo album Please, Please me; vengono al mondo Osvaldo Licini, Lorenzino de’ Medici e Antoon van Dyck e un incidente alla diga sul Lago di Pontisei, nel 1959, anticipa il disastro del Vajont.

Il 23 marzo nascono Franco Battiato, Piero Chiara, il filosofo Guido De Ruggiero, Alain Elkann, Erich Fromm, Akira Kurosawa, lo scrittore di fantascienza Kim Robinson e Ugo Tognazzi. Sul Boston Morning Post (1839) viene usata per la prima volta la locuzione OK, Elisha Otis nel 1857 installa il primo ascensore all’indirizzo 488 Broadway di New York e Patrick Henry pronuncia il celebre discorso “Datemi la libertà o la morte” a Williamsburg, Virginia, nel 1775.

stevemcqueen
Steve Mc Queen con la sua famosa tuta

394px-Houdini_as_ghostbuster_(performance_poster)Il 24 marzo 1973 viene pubblicato The Dark Side of the Moon, l’album più venduto dei Pink Floyd, nel 1944 i nazisti compiono gli eccidi di Chigiano-Valdiola, sui monti di San Severino Marche e alle Fosse Ardeatine, e mentre la fregata inglese Eurydice affonda nel 1878 con i suoi 300 marinai, vedono la luce Cesare Cases, Dario Fo, Luigi Einaudi, il mago dei maghi Houdini, l’attore dalla vita spericolata Steve McQueen e don Antonio Rosmini.

Il 25 marzo 421 avviene la fondazione leggendaria di Venezia, nel 1886 a Genova esce il primo numero del quotidiano Il secolo XIX, il poeta José Martì pubblica nel 1895 il Manifesto di Montecristi per l’indipendenza di Cuba, Ward Cunningham crea il primo software wiki nel 1995 e nel 1522 Inigo de Recalde de Loyola inizia il noviziato e fonderà l’Ordine dei Gesuiti. Sono nati in questo giorno Bela Bartok, Elton John e il maestro Toscanini, Antonio Fogazzaro, Gioacchino Murat e S. Caterina.

Il 26 marzo è stato un giorno nefasto in secoli diversi per l’arrivo di terremoti devastanti. Nel 1511 un terremoto con epicentro nel Friuli causa danni gravissimi e 10.000 morti, con uno tsunami nel mare di Trieste e di Venezia che viene avvertito in tutto l’Adriatico fino nelle Marche. Nel 1812 un terremoto distrugge Caracas causando 20.000 morti, e nel 1930 Guglielmo Marconi dall’Elettra, alle ore 11.03, accende le lampade del Municipio di Sydney in Australia. Nascono Edward Bellamy, Palmiro Togliatti e Tennessee Williams.

Il 27 marzo Raffaello nasce ad Urbino e Quentin Tarantino nasce altrove, a Milano in Via Campo Lodigiano viene eseguito per la prima volta, nel 1886, l’Inno dei lavoratori con testo di Filippo Turati e musica di Amintore Galli.

Il 28 marzo 1959 il Dalai Lama è costretto all’esilio in India e nel 1960 Lauren Rugambwa è il primo cardinale di colore nella storia della Chiesa. Sono nati oggi S. Teresa e Maksim Gorkij, Comenio, Francesco De Sanctis, Carolina Invernizio e Mario Vargas Llosa.

Il 29 marzo è il giorno di nascita di Marcel Aymé, Castruccio Castracani e Tullio Levi-Civita, ed è anche il giorno della pubblicazione, nel 1807, della Fenomenologia dello spirito di Hegel e della creazione del ghetto, nel 1516, a Venezia. Nel 1973 gli americani abbandonano Saigon lasciandosi alle spalle 930.000 morti nord-vietnamiti e 180.000 sud-vietnamiti.

446px-Autorretrato_Goya_1815
Goya, autoritratto (1815)
Museo del Prado, Madrid

Il 30 marzo 1492 inizia la diaspora degli Ebrei dalla Spagna e Hyman Lipman nel 1858 brevetta la matita con la gommina in fondo per cancellare. Nel 1987 i viene venduto a 40 milioni di dollari i “Girasoli” di Van Gogh che nasce in questo giorno insieme a Goya, Ernst Gombrich e Erwin Panofsky, Paul Verlaine e Pietro Ingrao.

La camera di Vincent ad Arles
La camera di Vincent ad Arles

Il 31 marzo gioca al rialzo con nati famosi come Bach e Haydn, Bonvi, Tullio De Mauro, Descartes, Jacopo Fo, Liala, Carlo Rubbia e Marcello Sorgi. Mentre Edison rende pubblica l’invenzione del fonografo nel 1878, nel 1889 viene inaugurata la Tour Eiffel a Parigi, e Wabash, nell’Indiana, è la prima città al mondo ad avere l’illuminazione elettrica nel 1880.

Molti Altri ancora sono nati in questi giorni ma il 1 aprile nasce a Greenwich …

[continua …]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...